Processo per direttissima a Massimo De Luca: sei mesi di domiciliari

Non ha rispettato la misura cautelare imposta a seguito della condanna per stalking

Sei mesi in più di arresti domiciliari a Massimo De Luca, che ieri era evaso non rispettando la misura cautelare imposta dal tribunale di Siena. Questa la pena arrivata dopo il processo per direttissima di questa mattina. De Luca era stato condannato due giorni fa a un anno e due mesi per il reato di stalking commesso contro l’imprenditore Antonio Degortes, col gip che aveva concesso gli arresti domiciliari in una casa famiglia.

La pena era giunta in quanto De Luca aveva tormentato per alcuni mesi Degortes lasciandogli biglietti e lettere di minacce di morte, accusandolo di aver partecipato ai famosi festini del caso David Rossi. L’uomo non ha osservato la disposizione del giudice ed è stato rintracciato dai poliziotti delle volanti della questura di Siena nel pomeriggio nel centro storico.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due