Processo Siena Biotech, sentiti in aula due ex consiglieri

La prossima udienza sarà lunedì 9 Gennaio

Si è svolta oggi presso il Tribunale di Siena una nuova udienza del processo riguardante il fallimento di Siena Biotech, la società di sviluppo e ricerca legata a Fondazione Mps, andata in liquidazione nel 2014 e fallita un anno dopo. Al centro dell’inchiesta c’è un contratto di affitto, e poi di acquisto, del centro ricerche dato in concessione a Siena Biotech nel 2008, un immobile di proprietà della Sansedoni Spa.

Nell’udienza odierna sono stati sentiti come testimoni due ex consiglieri di Siena Biotech, sull’operazione di vendita dell’immobile. E’ emerso che la vendita è stata fatta sulla base di una comunicazione di invito a esercitare la prelazione da parte di Sansedoni a Siena Biotech.

La prossima udienza del processo si terrà lunedì 9 Gennaio, durante la quale saranno sentiti una serie di testimoni della parte civile del fallimento di Siena Biotech. Nelle prossime udienze saranno poi sentiti gli imputati

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due