Provoca un incidente stradale e si allontana: fermato dalla Guardia di Finanza

Dopo aver tamponato un tir in autostrada durante l'orario del coprifuoco, un cittadino rumeno si era allontanato ma è stato bloccato dalle fiamme gialle al casello di Bettolle

Dopo aver provocato un incidente stradale, un uomo era fuggito cercando di raggiungere la natia Romania. Ma è stato beccato dalla Guardia di Finanza di Siena, operativa con una pattuglia in Valdichiana presso il casello A1 di Bettolle. Ad insospettire le fiamme gialle, la targa d’immatricolazione del Regno Unito del veicolo, con guida a sinistra, che risultava danneggiata.

Alle domande incalzanti poste dai finanzieri, l’uomo forniva risposte confuse e poco convincenti, affermando, nonostante le limitazioni imposte dal periodo pandemico, di essere stato tamponato in autostrada da un TIR che non si era fermato, aggiungendo, al contempo, che si stava recando in Romania, suo Paese di nascita, per motivi personali.

Nel corso degli approfondimenti sul posto giungeva poi una volante della polizia stradale, precisando di essere alla ricerca proprio dell’auto fermata dalla Guardia di Finanza poiché responsabile di un sinistro in autostrada.

Il soggetto straniero è stato quindi preventivamente sanzionato dai finanzieri per l’inosservanza alle prescrizioni anti Covid, transitando sul territorio in piena fascia di coprifuoco. La sua posizione sarà parimenti approfondita dalla componente di specialità della Polizia di Stato in relazione al presunto coinvolgimento dell’uomo in un sinistro autostradale.