Pulcino di Assiolo salvato dai carabinieri: “Osvaldo” tornerà a volare

Il piccolo rapace recuperato a Buonconvento

Un indifeso pulcino di assiolo viene salvato dai carabinieri: una normale pattuglia pomeridiana dei militari stava transitando a Buonconvento di fronte a un parco giochi dove c’era un forte trambusto tra i bambini che avevano notato qualcosa a terra. Incuriositi dal via vai concitato dei piccoli, i componenti della pattuglia si avvicinavano e osservavano, mimetizzato nell’erba secca, il piccolo rapace notturno che, non sapendo volare e temendo di essere calpestato dalla corsa disordinata dei ragazzini che gli ronzavano attorno, teneva gli occhi ancora più sbarrati del normale per un animale di quella specie. Gli uomini dell’Arma con il sostegno e il grande interesse dei bambini, hanno così messo al sicuro il pulcino e si sono rivolti dapprima a un veterinario di loro conoscenza quindi ai componenti di una Onlus, la “SOS animali”, che arrivati in ausilio dei Carabinieri e hanno preso in custodia il piccolo rapace.

Per il quale è stata individuata un’idonea struttura veterinaria ad Arcidosso che ha già preso in custodia il giovane “Osvaldo”, è stato chiamato così, affinché possa crescere, rendersi indipendente e riprendere una vita per lui normale, assieme ai suoi simili. Ci vorrà qualche mese, poi finalmente Osvaldo potrà riprendere a osservare le cose dall’alto, così come gli compete, dopo questa brutta avventura.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc