Rapinatore solitario chiude i dipendenti in bagno

Colpo a Banca Cras messo a segno da rapinatore solitario

E’ entrato all’interno dell’agenzia della Banca Cras di Arbia poco prima dell’orario di chiusura per la pausa pranzo, poi ha puntato una pistola al cassiere e si è fatto consegnare quanto aveva in cassa.

L’uomo, sulla quarantina, carnagione scura tanto da essere descritto come indiano, è entrato in banca senza far scattare il metal detector e questo fa ritenere che l’arma possa essere stata giocattolo, ma nelle fasi concitate della rapina nessuno dei presenti si è fatto molte domande. E, quando il rapinatore ha intimato di chiudersi in bagno, i dipendenti hanno ubbidito.

Impossibile quindi stabilire come sia fuggito il malvivente, ed anche se avesse un complice all’esterno. Al momento è anche da quantificare con certezza a quanto ammonta il denaro portato via.

Per le indagini sono intervenuti gli uomini della Squadra Mobile di Siena.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca