Rappuoli: “Le prime dosi del vaccino anti Covid a fine anno”

Lo Chief Scientist GSK fa il punto sullo stato dell'arte: "Investimento senza precedenti, le prime dosi a fine anno, le grandi quantità nel 2021"

A margine della cerimonia di posa della prima pietra del nuovo TRD Smart Lab di Gsk, Rino Rappuoli, Chief Scientist GSK e Amministratore Delegato GSK Vaccines Italia, ha fatto il punto con i cronisti sull’andamento dello sviluppo del vaccino contro il coronavirus.

“C’è una corsa incredibile – ha detto ai microfoni – per fare un vaccino prima ci volevano 20 anni, adesso si può fare in un anno. Siamo a buon punto, dai dati che abbiamo fare il vaccino per il Covid non dovrebbe essere difficile, le tecnologie ci permettono di andare velocissimi. Quel che impressiona è l’investimento fatto per accelerare lo sviluppo di vaccini e la messa a punto degli impianti, un qualcosa che non è mai successo prima. Siamo molto avanti: alcuni vaccini sono alle prove tecniche, le prime risposte arriveranno in autunno, le prime dosi sono attese invece entro la fine dell’anno. La quantità grande di vaccino arriverà nel 2021”.