Riciclaggio e finanziamenti al terrorismo, oltre 50 le operazioni sospette segnalate nel senese

Nel corso di questo 2019 controllate 5 imprese e 49 persone

Contrasto al riciclaggio di denaro sporco e finanziamento al terrorismo, sono oltre 50 le “segnalazione di operazioni sospette” sottoposte a controllo dalle Fiamme Gialle in questo, riferibili a soggetti residenti nel territorio senese: si tratta di 5 imprese e 49 persone fisiche, dislocate omogeneamente sull’intera Provincia.

Come spiega la Guardia di Finanza, la “S.O.S.” (segnalazione di operazione sospetta), sostanzialmente, è una comunicazione obbligatoria all’Unità di Informazione Finanziaria della Banca d’Italia che va inviata, da parte dei destinatari degli obblighi antiriciclaggio (tra cui: banche; professionisti; società creditizie e finanziarie, case d’asta; compro-oro; agenzie di scommesse) quando questi si imbattano in operazioni potenzialmente legate a finalità di riciclaggio di denaro o di finanziamento del terrorismo.

Elena Pianigiani

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc