Robur, memoria di un trionfo 2000-2020

Da giovedì 23 fino al 14 maggio per 4 puntate Siena Tv ripercorrerà i momenti salienti dell'annata della promozione in Serie B

Venti anni fa esatti la Robur conquistava, alla fine di un’esaltante cavalcata, la serie B. Erano passati 53 anni dall’ultima presenza dei bianconeri nel campionato cadetto e la fantastica promozione messa a segno da l’allenatore Antonio Sala e dalla sua squadra fu una vera e propria deflagrazione nei cuori bianconeri.

Finalmente la città poteva misurarsi con le grandi squadre e al Rastrello sarebbero scese in campo compagini come il Torino, il Genoa e il Napoli. Tanti i protagonosti di quella vicenda calcistica, al fianco di Leo Salvietti Presidente operavano Antonello Pianigiani, Claudio Mangiavacchi, l’esperto Giambattista Pastorello insieme a molti altri. L’analisi delle eccellenze tecniche non può prescindere dall’apporto del mister Antonio Sala che riuscì a proporre un calcio fatto di fraseggi mai visti in una categoria dove il lancio lungo alle punte era ancora lo schema più utilizzato.

Per evidenziare questi aspetti e dare voce ai protagonisti di allora SienaTv ripercorrerà, a distanza di 20 anni, l’impresa dell’allora Associazione Calcio Siena, che portò alla conquista della tanto agognata serie B, attraverso una serie di quattro puntate in compagnia di Dario Di Prisco e con le interviste di Veronica Costa. L’appuntamento è per il giovedì alle 21,00 dal 23 aprile fino al 14 maggio per riassaporare quei momenti di gloria sportiva, con immagini di repertorio, il ricordo delle gare più importanti della stagione e la voce dei protagonisti di allora.

 

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due