Robur Siena: Baldini candidato numero uno per la panchina

In attesa di nuove comunicazioni ufficiali, Francesco Baldini è il candidato numero uno per la panchina della Robur Siena. Nel frattempo i soci di minoranza aspettano di essere contattati

Dopo il comunicato stampa di ieri da parte della presidente Anna Durio, nessun soggetto coinvolto nella trattativa ha rilasciato dichiarazioni ufficiali. La situazione resta quindi all’apparenza in stallo con la Fram Group e la Cumlabor, coordinate da Diego Foresti, ad ultimare i dettagli burocratici per completare l’acquisto del pacchetto di maggioranza.
Per quanto riguarda i soci di minoranza, invece, ancora non sono stati contattati nè dalla vecchia proprietà nè dalla nuova. Secondo alcune indiscrezioni lunedì 27 luglio è previsto un consiglio di amministrazione che potrebbe anticipare un’assemblea straordinaria dei soci. La nuova proprietà sembrerebbe pronta a portare dei cambiamenti anche dal punto di vista tecnico e logistico, come anticipato ieri (LEGGI QUI). Oltre a Diego Foresti come direttore generale, Massimo Tarantino potrebbe sostituire Vaira nel ruolo di direttore sportivo. A conferma di ciò, l’allenatore ex Trapani Francesco Baldini sembrerebbe in pole position per sedersi sulla panchina del Siena. Il tecnico classe ’74 ha lavorato per anni con Tarantino, i due hanno condiviso l’esperienza alla Roma. Da sottolineare che, l’attuale allenatore della Robur Siena Alessandro Dal Canto e il Ds Davide Vaira, hanno ancora un anno di contratto con la società bianconera.