Saffi, primo giorno di scuola nei nuovi locali. Non mancano le polemiche

I genitori: “Grosso punto interrogativo”

Primo giorno scuola oggi per i ragazzi della scuola Saffi nelle aule temporanee allestite alla sede di via Pispini dell’Unistrasi. In seguito al maltempo che ha seriamente danneggiato il tetto della struttura, il Comune ha diviso le classi posizionando la prima, seconda, terza e quinta sezione C nei nuovi locali, mentre il resto dei ragazzi sono rimasti alla Saffi tra il piano seminterrato e il primo, dichiarati agibili.

Il servizio di mensa e trasporto è ovviamente garantito agli alunni spostati, anche se per questo primo giorno di scuola è mancato il servizio di navetta, che ha costretto i genitori a recarsi in loco. Fra i genitori, intervistati ai nostri microfoni, non sono mancate le polemiche, visti i disagi. “Dobbiamo capire se i bambini si trovano bene  –  ci dice un genitore – è un grosso punto interrogativo, vedremo se il Comune sarà stato in grado di pensare ai bambini” “Poteva andare peggio, se questa era la soluzione più idonea chissà le altre” aggiunge un’altra mamma. Ma c’è chi plaude: “Problema risolto velocemente risolto in maniera adeguata, disagi minimi e brevi”.

LE INTERVISTE COMPLETE NELLE NOSTRE EDIZIONI DEL TG

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau