Home Cronaca Scoperta a Siena maxi frode fiscale da 2 milioni di euro
0

Scoperta a Siena maxi frode fiscale da 2 milioni di euro

0
0

Nel mirino della Guardia di Finanza costruttore edile che emetteva fatture false a un altro imprenditore, grossetano

Maxi frode fiscale a Siena: la Guardia di Finanza ha scoperto un costruttore edile che tra il 2014 e il 2016 ha emesso fatture false per un totale di 2 milioni di euro, tutte legate a operazioni inesistenti nei confronti di un altro imprenditore residente nel grossetano, con indebiti vantaggi fiscali per i due. L’individuazione dell’operazione anomala è stata resa possibile grazie al lavoro delle fiamme gialle e alla loro attività di intelligence, analisi di rischio e ausilio di banche dati. Sono stati così riscontrato i conti della ditta senese con i documenti del costruttore grossetano, insieme ai movimenti del conto corrente, ricostruendo il totale delle fatture inesistenti emesse. E’ stata avanzata nei confronti di entrambi i soggetti la proposta di sequestro dall’autorità giudiziaria, così da garantire l’effettivo recupero del danno erariale.