Senese ladro seriale catturato in un garage

Dormiva nel sacco a pelo il giovane senese ladro seriale

Il furto in un negozio di alimentari era stato solo l’ultimo di una lunga serie messi a segno da un senese di 32 anni, M.M., conosciuto dalle forze dell’ordine come ladro seriale.

Rubare è per il giovane così normale da averlo fatto anche nella sua casa, e per questo i familiari lo hanno allontanato e da qualche tempo vive  senza fissa dimora in luoghi di fortuna che di volta in volta improvvisa.

I fatti risalgono allo scorso 22 gennaio, quando M.M. approfittando di un momento di distrazione della titolare di un negozio di alimentari fuori città, che stava servendo dei clienti, era riuscito ad entrare nel magazzino dell’esercizio rubando il suo portafogli, custodito all’interno di una borsa, che conteneva 800 euro.

A seguito dell’intervento dei poliziotti delle Volanti e della Squadra Mobile immediatamente dopo il furto, gli investigatori sono riusciti, al termine di due mesi d’indagine, a dare un volto ed un nome al ladro e così scatta l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Siena Roberta Malavasi, su richiesta del Pubblico Ministero Andrea Boni. I poliziotti si mettono sulle tracce del giovane senese ma sono necessari due giorni per catturarlo.

M.M. è anche dedito all’uso di sostanze stupefacenti e dorme in luoghi di fortuna. Controllando i luoghi dello spaccio sono arrivati a individuare il suo ultimo rifugio: un garage in un centro abitato vicino a Siena. Lì lo hanno sorpreso nella notte, mentre dormiva dentro il sacco a pelo.

 

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau