Sequestrata la puntata delle Iene in onda ieri sui festini

La Procura di Genova competente sul caso acquisisce il materiale: un escort ha fatto pesanti rivelazioni sui presunti magistrati, politici, prelati e dirigenti bancari presenti agli incontri

Dopo le scottanti testimonianze della puntata di ieri de le Iene, che hanno intervistato un ex escort degli ormai famosi festini tra Siena e Monteriggioni, la Procura competente sul caso di Genova ha deciso di acquisire il materiale per indagini e accertamenti sui nomi e volti (criptati) che il giornalista Antonino Monteleone ha mostrato e fatto riconoscere all’ex gigolò.

Già dopo la puntata di ottobre sempre de le Iene, quando Pierluigi Piccini lanciò l’ipotesi festini legata alla morte di David Rossi, la Procura di Siena fece partire attraverso alcuni pm una querela per diffamazione verso l’ex sindaco. E anche lo stesso programma ha subito una denuncia da parte del pubblico ministero Marini.