Settimana agitata in Val d’Elsa, due arresti per droga e violenza

Due operazioni dei Carabinieri di Poggibonsi

Inizio settimana agitato in Val d’Elsa, i carabinieri della compagnia di Poggibonsi, in due distinte operazioni di servizio, hanno tratto in arresto due persone. Una venticinquenne, M.A. le iniziali, nata a Brindisi 25 enne, colpita da ordine di esecuzione pena dovendo scontare 3 anni e 6 mesi di carcere. Il provvedimento emesso dal tribunale di Firenze, scaturisce da precedenti indagini antidroga svolte dai Carabinieri di Poggibonsi. La stessa e’ stata associata alla casa circondariale di Sollicciano. Notte movimentata in val d’Elsa, intorno alle 4 di ieri A.M. cittadino albanese di 34 anni dopo aver bevuto sino ad ubriacarsi in un locale di Poggibonsi, ha dato in escandescenza creando problemi agli avventori e allo stesso proprietario, il quale si e’ visto costretto a richiedere l’intervento della radiomobile dei carabinieri di Poggibonsi. Anche alla vista dei militari, lo stesso ha usato violenza e minaccia nei loro confronti, venendo immediatamente arrestato. Anche in quest’ultimo caso, come in tante altre occasioni, la collaborazione tra i carabinieri e la polizia di stato di Poggibonsi e’ stata pronta e costruttiva, al fine di tutelare questa importante zona della provincia di siena e i suoi abitanti.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due