Sfilate di moda al Duomo, Indrizzi: “Già fatte, ma non furono un successo”

Il Rettore dell’OPA apre ad ogni evento che possa favorire la città

Portare la moda a Siena, e non una moda qualsiasi ma quella stile Pitti, fatta di sfilate ed eventi. A lanciare l’idea è proprio il sindaco Luigi De Mossi, come si legge sulle pagine del Corriere di Siena, che intanto ha invitato al Palio stilisti un vista come Prada e Ferragamo. L’obiettivo per il nuovo primo cittadino è quello di coinvolgere privati e sviluppare una collaborazione con Firenze in una location di primo piano: la scalinata del Battistero. Una proposta che dovrà prima passare dalla Curia e Opera Duomo per diventare realtà, e lo stesso rettore dell’Opa Gianfranco Indrizzi ha aperto le braccia all’idea anche se ricorda come quella passata non abbia avuto successo.

“Mi pare una proposta suggestiva – ha dichiarato Indrizzi a Radio Siena Tv – Dovrà passare anche dalla curia e dall’opera metropolitana per analizzare un po’ i contenuti. Mi ricordo che molti anni fa fu fatto un qualcosa di simile sulle scale del Duomo, ma non ebbe un grosso successo. Anche qui si parla di comunicazione, di quella che può essere la ricaduta sull’economia della città. Tutto quello che favorisce o agevola la città ben venga, perché dire di no?”

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau