Si rompono i freni, autobus bloccato sull’Autopalio

Soccorsi dalla polizia stradale 42 turisti spagnoli

Una comitiva di 42 turisti spagnoli e’ stata soccorsa dalla polizia stradale dopo la rottura dei freni del pullman su cui viaggiavano verso Roma. E’ quanto accaduto oggi sull’Autopalio all’altezza di Monteriggioni dove il mezzo si e’ improvvisamente fermato in corsia di marcia, non essendoci corsia di emergenza su questa arteria, tranne brevissimi tratti. Il guasto non ha creato danni alle persone e il conducente e’ stato abile a posizione il pullman su un lato della carreggiata senza coinvolgere altri veicoli in transito. Poi sul posto e’ arrivato un altro mezzo con cui gli spagnoli hanno proseguito il viaggio.

 

Quello è un punto pericoloso perché manca la corsia di emergenza e tutti, nel bus, erano spaventati, poiché non si poteva scendere e da dietro giungevano altri veicoli. Peraltro, all’alba poco più avanti c’era già stato un incidente, a causa di un Tir fermatosi sulla corsia di marcia per un guasto. Per schivarlo, si erano urtate una moto e un’auto, con il centauro condotto all’ospedale in codice giallo.

Ma il timore dei turisti è durato poco, poiché in zona c’era un equipaggio della Polizia Stradale di Prato, che stava attuando il dispositivo a reticolo, finalizzato a neutralizzare in Toscana sia gli automobilisti indisciplinati che i delinquenti. I poliziotti si sono messi dietro al pullman, facendo da scudo alla comitiva e segnalandolo con le bandierine rosse ai mezzi in arrivo. Nel frattempo, tramite la centrale operativa compartimentale, la Stradale ha fatto arrivare sul posto un altro bus, aiutando la comitiva a effettuare il trasbordo dei bagagli dal mezzo guasto, in modo da poter proseguire la vacanza.
“Muchas gracias stradalinos” hanno detto gli spagnoli, noti per essere calienti, prima di ripartire. Ma per i poliziotti non è una novità, poiché quest’anno, in Toscana, sono stati circa diecimila gli interventi di soccorso della Stradale.

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due