Sicurezza, installati 13 nuovi occhi elettronici a Siena: ecco dove

Potenziato il sistema di videosorveglianza con 13 nuove telecamere

Prosegue l’attività dell’amministrazione comunale di Siena per rafforzare le azioni di prevenzione e contrasto alle forme di illegalità che si possono verificare sul territorio. In queste ultime settimane sono state installate 13 nuove telecamere in varie zone della città per accrescere il sistema di videosorveglianza.

“Si tratta di una risposta concreta alle sollecitazioni giunte dai cittadini per rendere Siena sempre più sicura e vivibile”, commenta l’assessore alla Sicurezza, Francesco Michelotti. “Stiamo lavorando per venire incontro alle tante richieste che arrivano all’assessorato in cui si chiedono interventi per risolvere alcune criticità presenti sul territorio. La videosorveglianza è un importante strumento sia di prevenzione contro i possibili reati sia per accrescere il senso di sicurezza tra i cittadini. Per questa ragione come amministrazione stiamo investendo sempre più per aumentare il numero di telecamere presenti in tutto il territorio comunale”.

I 13 nuovi dispositivi sono stati installati nella zona Fiorentina/Diavoli (3), alla Colonna San Marco (4), a Taverne d’Arbia (4) e nella zona Salicotto/Pescheria (2). Presto nuove telecamere saranno posizionate anche in piazza Amendola e in via degli Umiliati. Da segnalare infine che nel quartiere di Taverne d’Arbia oltre alla videosorveglianza è stato attivato anche il sistema di Wi-Fi pubblico aderente al progetto “Terre di Siena Wi-Fi” già funzionante in altre 10 zone della città.