Progetto di legge di iniziativa popolare contro simboli nazisti e fascisti: raccolta firme a Siena

La proposta di legge è promossa dal comitato guidato da Maurizio Verona, sindaco di Stazzema

Al via a Siena la raccolta di firme a sostegno del progetto di legge per contrastare la diffusione di simboli nazisti e fascisti.

Fino al 30 novembre presso gli uffici comunali in via Salicotto (da lunedi a venerdi dalle ore 9.00 alle ore 12.30, martedi e giovedi dalle ore 15.00 alle ore 17.00)  e presso gli uffici decentrati in via B. Tolomei (da lunedi a venerdi dalle ore 9.00 alle ore 12.30, martedi e giovedi dalle ore 15.00 alle ore 17.00), sono depositati i moduli per la raccolta delle firme per il Progetto di legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti” (Gazzetta Ufficiale n.260 del 20 ottobre 2020), lanciata dal presidente del comitato promotore Maurizio Verona, sindaco di Stazzema.