Siena pronta ad ospitare un cimitero per gli animali di affezione

Approvata la mozione di Fratelli d’Italia, chiesto impegno al sindaco per individuare l’area più adeguata, produrre regolamenti e promuovere la procedura di concessione ai privati

Approvata la mozione di Alessandra Bagnoli, Maurizio Forzoni e Bernardo Maggiorelli (Fratelli d’Italia) tesa alla realizzazione di un cimitero per gli animali di affezione. Come ha illustrato Forzoni “sempre più persone hanno animali d’affezione ai quali, tra l’altro, è riconosciuta anche un’apprezzata funzione terapeutica. Come sempre più persone al momento della morte dei loro amici animali, per il forte rapporto affettivo instaurato, desidererebbero offrirgli una sepoltura in aree a loro destinate”.

Il consigliere dopo aver ricordato al consesso la legislazione in essere ha chiesto “l’impegno del sindaco e della giunta a promuovere un progetto di fattibilità da demandare agli uffici tecnici interni e con il coinvolgimento associazioni locali di volontariato, che operano in difesa degli animali, al fine di istituire sul territorio comunale un cimitero per animali d’affezione con servizi e infrastrutture ad esso funzionali (es. forno crematorio),  la cui realizzazione e gestione sarà senza oneri per l’Ente. A individuare l’area o le aree potenzialmente idonee anche tramite eventuali varianti urbanistiche; a predisporre un regolamento per il funzionamento e gestione, prevedendo fra l’altro tariffazioni variabili per fascia di reddito e esenzioni in particolari casi. Infine a promuovere la procedura di concessione a privati, o attraverso altri strumenti giuridici, per la realizzazione e gestione del cimitero avvalendosi della collaborazione di associazioni animaliste o soggetti in grado di garantire un’adeguata gestione”.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due