Statua ai caduti dell’Indipendenza di Sarrocchi nel degrado, l’appello: “Restauratela”

La statua versa in condizioni di degrado. Si chiede di dare seguito a un progetto di recupero già annunciato

“Restaurate la statua ai caduti dell’Indipendenza di Tito Sarrocchi nel giardino di via Pannilunghi a San Prospero”. E’ l’appello lanciato sui social da alcuni cittadini senesi, tra cui Francesco Burroni e Duccio Balestracci.

“Leggo che la statua del grande Cristo che vegliava sul sacrario del martiri fascisti nella cripta di San Domenico (e ora al cimitero della Misericordia) verrà restaurato a cura della scuola edile – afferma Burroni – la statua dell’Indipendenza (spostata negli anni ’60 dell’omonima piazza per far posto ai tram) giace ancora abbandonata nel giardino di via Pannilunghi a San Prospero – continua Burroni ricordando che una iniziativa volta al recupero era stata annunciata ma non ha avuto seguito – L’allora consigliere comunale di opposizione Marco Falorni si impegnò a lungo per il suo restauro. Oggi è nella maggioranza e presidente del consiglio comunale ma la statua è ancora li sempre più nera e degradata”.