Strade Bianche, grande impegno da parte delle Forze dell’Ordine: si è svolto tutto regolarmente

Tutto si è svolto regolarmente in una giornata in cui, complice il torrido caldo di questi giorni, gli appassionati hanno potuto assistere in sicurezza alla manifestazione in maniera composta e distanziata: il grazie del Questore a tutte le forze dell'ordine impegnate

Un grande impegno quello sostenuto oggi dalle Forze dell’Ordine per la 14esima edizione della gara ciclistica professionisti “Strade Bianche” nel territorio senese.
Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale e Polizie Municipali, con il supporto fondamentale delle varie associazioni di Volontariato, messe in campo dall’organizzazione RCS, hanno consentito lo svolgimento, in sicurezza, della prima manifestazione ciclistica internazionale dopo l’emergenza Covid-19.

Nei locali della Sala operativa integrata della caserma dei Vigili del Fuoco di Siena è stato organizzato per la prima volta il Centŕo per la Gestione della Sicurezza dell’Evento,coordinato dal Capo di gabinetto del Questore, che ha visto confluire, con un ottimo lavoro di squadra svolto in tempo reale, tutti i rappresentanti di istituzioni, enti ed aziende interessati dall’evento, gestendo le eventuali criticità che avrebbero potuto verificarsi durante la gara. Sul campo, per la Polizia di Stato, anche il Poli 34 proveniente da Firenze, l’elicottero che ha sorvolato sul percorso dall’alto, coordinandosi tramite la sala operativa del Centro di Gestione con un funzionario di polizia che, da terra, anticipava la carovana dei ciclisti per verificare con anticipo la presenza di eventuali assembramenti di persone. Tutto si è svolto regolarmente in una giornata in cui, complice il torrido caldo di questi giorni, gli appassionati hanno potuto assistere in sicurezza alla manifestazione in maniera composta e distanziata, nel rispetto delle normative che in periodo di prorogato stato di emergenza impongono una particolare attenzione per tutti.

Il questore è venuto a salutare il personale impiegato al Centro per la Gestione della Sicurezza dell’Evento organizzato dai Vigili del fuoco. Poi ha seguito personalmente il lavoro svolto su strada dalle varie pattuglie, insieme al dirigente del servizio. Al termine della manifestazione ha voluto ringraziare tutti, forze dell’ordine e non, per l’impegno e la professionalità dimostrati.