Straniero a volto coperto rapina Banca Etruria

Rapina Banca Etruria armato di taglierino

E’ entrato all’interno dell’agenzia di Banca Etruria di via Cavour indossando occhiali scuri, una calzamaglia che si è calato sul volto non appena all’interno, bavero rialzato. Poi ha estratto un taglierino ed ha chiesto di consegnare tutti i soldi della cassa. I quattro dipendenti hanno raccolto 5625 euro e li hanno consegnati al rapinatore solitario che aveva un chiaro accento straniero.

L’uomo si è voltato, ha intimato di aprire la porta, ed è fuggito a corsa infilando una traversa. Inutili le ricerche dei carabinieri arrivati sul posto in pochissimi minuti. Non si sa se il rapinatore aveva qualcuno ad attenderlo o se avesse parcheggiato un’auto o un motorino nelle vicinanze.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due