Straniero vaga senza meta nella notte: multato dalla Guardia di Finanza

Auto con a bordo un cittadino cinese si aggirava senza una meta nei pressi del casello autostradale Chiusi-Chianciano

Si aggirava senza una meta nei pressi del casello autostradale Chiusi-Chianciano: la Guardia di Finanza di Siena lo ha fermato durante uno dei tanti controlli effettuati per far rispettare i decreti governativi anti coronavirus. Si trattava di una autovettura con alla guida un cittadino di nazionalità cinese.

Alla domanda formulata dai militari la persona fermata non è stata in grado di esibire la prevista autodichiarazione né documentazione per il motivo o la necessità dello spostamento fuori dal proprio comune di residenza.

Si è proceduto così a contestare al cittadino straniero la violazione del D.L. 25 marzo 2020 n.19 che prevede l’irrogazione di una sanzione amministrativa da 533 a 4.000 euro, in quanto la violazione è avvenuta mediante l’utilizzo del veicolo e quindi aumentata di un terzo.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau