Trestina – Acn Siena: bianconeri multati e diffidati per insulti razzisti da parte dei sostenitori

Il giudice sportivo si è espresso sul comportamento dei supporters bianconeri presenti a Trestina: "Insulti alla terna arbitrale e ad un giocatore, multa e diffida alla società"

Oltre il danno la beffa. Il Siena domenica ha perso per 1-0 sul campo del Trestina e, dopo lo sfottò via social da parte della società umbra, oggi il giudice sportivo ha emesso una diffida e una multa di 2000€ verso i bianconeri “per avere, propri sostenitori in campo avverso, dal 38º del primo tempo fino all’intervallo, rivolto espressioni irriguardose e minacciose all’indirizzo della Terna arbitrale. Inoltre – prosegue il comunicato del giudice sportivo – i suddetti al 42º del primo tempo, rivolto espressione dal chiaro contenuto discriminatorio per motivi di origine e razza all’indirizzo di un calciatore avversario. Sanzione così determinata anche in ragione delle restrizioni legate al contenimento della pandemia da covid19 che rendono non afflittiva la sanzione minima prevista ex art.28 CGS.”