Truffa dello specchietto nel senese, denunciato nomade dei Camminanti di Noto

Raggirato a Sinalunga un uomo di 68 anni

I carabinieri di Sinalunga hanno denunciato per truffa aggravata un 27enne autore della truffa dello specchietto a danno di un 68enne. Il giovane, nato a Padova ma residente a Noto, era gravato da numerose precedenti analoghe denunce.

Il 1° ottobre a Sinalunga il 27enne aveva truffato l’uomo, simulando il danneggiamento dello specchietto della propria autovettura e facendo credere alla vittima che l’evento era da attribuirsi a sue responsabilità. Con tale classico raggiro (truffa dello specchietto) il malvivente si era fatto consegnare dalla vittima la somma di 50 euro quale immediato rimborso del presunto danno.

Il malfattore appartiene al famigerato gruppo nomade denominato “Camminanti di Noto”, stanziato principalmente nell’appena indicata località del siracusano, dedito alla commissione in tutto il territorio nazionale e segnatamente nel centro Italia di gravi e reiterati delitti contro il patrimonio, principalmente furti e truffe in danni di anziani.

Lusini Gas
Estra
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc