TRUFFE AGLI ANZIANI E PROBLEMA SICUREZZA. COSA PENSANO I SENESI

Negli ultimi giorni sono tornate alla ribalta in città due situazioni spinose

Truffe ai danni di cittadini con sedicenti avvocati che telefonano a casa chiedendo soldi ai loro interlocutori, nella maggior parte dei casi anziani. Dopo alcuni mesi di relativa tranquillità, a Siena negli ultimi giorni sono tornati alla ribalta i tentativi di truffa, uno andato a segno nei primi giorni della settimana, ed un altro fortunatamente sventato da un’anziana signora residente in Via Esterna Fontebranda, alla quale erano stati chiesti 7000 euro di riscatto per il figlio, che sarebbe stato coinvolto in un incidente con molti feriti gravi. I Carabinieri raccomandano la massima attenzione e soprattutto chiedono di non dare ascolto a chi si presenta al telefono o alla porta di casa chiedendo dei soldi. Questa mattina siamo stati in giro per le vie del centro a sentire cosa pensano i senesi dell’argomento. Tra i cittadini c’è molto timore ed anche tra coloro che abbiamo intervistato, qualcuno è stato in passato al centro di truffe, per fortuna non andate a buon fine. Un signore ci ha parlato della truffa dello specchietto, un altro di sedicenti dipendenti Enel che chiedevano la lettura del contatore per poi trafugare del denaro. Sicuramente la paura tra i cittadini è reale, ma anche la consapevolezza delle misure da prendere in caso di truffa come quella di chiamare immediatamente le forze dell’ordine.

Ma oltre alle truffe, un altro argomento sensibile è quello della sicurezza delle vie del centro, soprattutto nelle ore notturne. Risse e tentate aggressioni (come quelle avvenute nei giorni scorsi) non lasciano sereni i senesi. “Siena non è più sicura come un tempo” ci dicono in molti, ma la paura è anche per la presenza di molti extracomunitari e senza tetto, che la notte dormono sulle panchine e bivaccano nei giardini, anche in quelli frequentati dai bambini, come in Piazza d’Armi, più volte salita alla ribalta della cronaca per la presenza di senza tetto che la notte “alloggiano” nelle panchine dei giardini. Tra le persone intervistate, quasi tutte hanno parlato del problema sicurezza e c’è anche chi non si sente più sicuro ad uscire da solo la notte, soprattutto le signore.

Il servizio integrale con le opinioni dei senesi andrà in onda questa sera alle 20.30 all’interno del nostro tg.

 

 

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca