Una sala del Comune sarà intitolata ai caduti delle Forze dell’Ordine

Approvata, all’unanimità, la mozione presentata in Consiglio comunale dalla Lega

Approvata, all’unanimità, la mozione presentata oggi da Eleonora Raito, Davide Dore, Fulvia Nardi, Francesco Mastromartino (Lega) con la quale hanno chiesto di intitolare una sala del Comune ai caduti delle Forze dell’Ordine “che hanno immolato la loro esistenza anteponendo il rispetto delle leggi e la vita dei più deboli alla propria”.

Il consigliere Raito ha ricordato all’aula quanto “questi angeli in divisa, caduti nell’espletamento del loro dovere, abbiano garantito ai loro e ai nostri figli un argine alla follia umana. Proprio per il loro sacrificio, esempio e memoria di eroismo, coraggio e fedeltà alla nostra Patria e per tutti coloro che cadranno”, ha chiesto l’impegno del sindaco per dedicare a loro uno spazio comunale. “Un segno – come ha ribadito – per sottolineare l’immensa gratitudine nei confronti dei caduti dell’Arma dei Carabinieri, Polizia di Stato, Corpo Forestale, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e Polizia Penitenziaria”.