Un’ottima Emma Villas Aubay Siena batte Cantù 0-3

Ottime le percentuali in attacco della Emma Villas Aubay Siena, che fa vedere sul taraflex molte giocate di pregevole fattura. I tre punti conquistati sono importanti per la classifica della formazione toscana

Siena vince di qualità la sfida in trasferta contro Cantù. Ottime le percentuali in attacco della Emma Villas Aubay Siena, che fa vedere sul taraflex molte giocate di pregevole fattura. I tre punti conquistati sono importanti per la classifica della formazione toscana. Le due compagini torneranno ad affrontarsi martedì a partire dalle ore 18 al PalaEstra per il recupero della prima giornata di campionato.

Primo set Siena in campo con Fabroni e Romanò sulla diagonale palleggiatore-opposto, Yudin e Della Lunga in banda, Zamagni e Barone al centro, Fusco libero.

Inizia bene il team ospite, con Yudin e Della Lunga subito ispirati: 3-7 per Siena grazie a buone giocate del team toscano. Da posto 4 Mariano va a segno, e l’ex senese si ripete anche dai nove metri per il -2 per Cantù (9-11). Bene Fabroni al centro per Zamagni (13-15), poi un errore nell’attacco canturino porta avanti Siena di tre lunghezze. Romanò a segno per il diciottesimo punto senese. Il divario si amplia, un’invasone dei locali porta il punteggio sul 16-20. Mariano viene murato, poco dopo Barone dice no anche all’attacco di Motzo (17-23). Con classe Yudin piazza il pallone e chiude il primo set sul 20-25.

Già 6 i punti messi a segno da Yudin, 5 quelli di Yuri Romanò. Siena ha attaccato con il 52%, molto bene le percentuali anche in ricezione.

Secondo set Bravo Motzo a mettere a segno un ace in avvio di secondo parziale. Buon lavoro di Fusco in ricezione, bravo Della Lunga a chiudere il punto che vale il 10-12. Motzo poco dopo spara un bolide che Yudin non può trattenere. Bel muro senese per il 13-15, dopo l’errore in battuta di Della Lunga è ancora Yudin a mettere a segno una bellissima diagonale. La frustata di Zamagni vale il 15-17, poco dopo la free ball viene finalizzata dal solito Yudin (15-18). Siena allunga ancora, quando Monguzzi spedisce fuori il pallone è +5 per la compagine ospite (15-20). Il set point arriva con l’errore in battuta di Motzo, è Della Lunga a chiudere il secondo parziale sul 22-25.

Nel secondo set altri 6 punti per Igor Yudin, 5 per Della Lunga. La Emma Villas Aubay ha attaccato addirittura con il 74% di positività.

Terzo set Siena gioca ancora bene. Il servizio di Della Lunga mette in difficoltà la ricezione locale, Yudin si fa apprezzare anche a muro per il punto del 7-7. Con Della Lunga i toscani mettono la testa avanti (7-8). Molto bene ancora Zamagni al centro. Della Lunga e Romanò continuano a far vedere buone cose sul taraflex. Un pallonetto dell’opposto di Siena porta al 12-13 nel set. Palla fantastica di Fabroni per Yudin, che schiaccia in lungolinea (14-16). Gli ospiti provano a scappare via (16-19). Yuri Romanò fa 22, il successivo pallonetto di Igor Yudin è da applausi a scena aperta. L’ace di Fantauzzo chiude il set sul 19-25 e la sfida.

Questo il commento a fine gara del direttore sportivo della Emma Villas Aubay Siena, Fabio Mechini: “Abbiamo trovato una buona fluidità e distribuzione del gioco, è certamente cresciuta pure l’intesa tra il palleggiatore ed i nostri attaccanti. Anche nei momenti più difficili di questa sfida i ragazzi non hanno mai perso positività nel loro atteggiamento in campo. Il 2021 è iniziato molto bene, questo è un periodo intenso nel quale siamo chiamati ad impegni ravvicinati dato che giochiamo ogni 2-3 giorni. Voglio fare i complimenti anche a Francesco Alfatti e ad Omar Pelillo per il lavoro che fanno, che è molto importante e che non è semplice in un frangente come l’attuale”.

Ancora Mechini: “Mi ha soddisfatto l’atteggiamento della squadra nella gara di oggi. I ragazzi hanno fatto vedere buone cose e hanno dato l’impressione di divertirsi nel giocare in campo. L’anno è iniziato bene e io mi auguro che possa proseguire ancora meglio. Dobbiamo subito dare continuità a questo risultato, martedì abbiamo un’altra partita di campionato contro Cantù nella quale siamo nuovamente chiamati a fare bene”.

Pool Libertas Cantù – Emma Villas Aubay Siena 0-3 (20-25, 22-25, 19-25)

POOL LIBERTAS CANTÙ: Monguzzi 6, Butti (L), Motzo 15, Galliani, Malvestiti, Mazza 4, Corti, Bertoli 5, Viiber 5, Mariano 4, Picchio, Regattieri, Gianotti (L), Pellegrinelli. Coach: Battocchio. Assistenti: Abbiati, Redaelli.

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Panciocco, Crivellari, Della Volpe, Yudin 15, Fusco (L), Fantauzzo 1, Barone 1, Della Lunga 9, Fabroni 1, Ciulli, Romanò 14, Truocchio. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

Arbitri: Rossi, Scotti.

NOTE. Percentuale in attacco: Cantù 44%, Siena 61%. Muri punto: Cantù 6, Siena 4. Positività in ricezione: Cantù 60% (31% perfette), Siena 77% (56% perfette). Ace: Cantù 2, Siena 5. Errori in battuta: Cantù 19, Siena 16.

Durata del match: 1 ora e 16 minuti (25’, 26’, 25’).