Usa troppo il telefonino: 13enne picchiata dalla madre

Il caso riguarda una famiglia senese

Usa troppo il telefonino e la madre la picchia: 13enne reagisce alle percosse e danneggia le attrezzature di lavoro del compagno della mamma. Una rappresaglia che provoca una nuova scarica di botte a danno della minore, costretta a nascondersi in un  negozio dalla paura. Uno scontro all’interno di una famiglia senese apparentemente senza problemi finisce all’attenzione dei carabinieri.

La 13enne è stata sentita in audizione protetta ed è stato innescato il previsto codice rosa, con l’intervento delle varie figure che hanno l’obbligo di tutelarla. È stata refertata al pronto soccorso delle “Scotte” che le ha riconosciuto 3 giorni di prognosi. Il tutto è stato riferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena e i vari temi verranno ora approfonditi.