Vico Alto, il grido degli abitanti: “E’ un quartiere morto, si sta solo a casa”, Uffici del Catasto e del lavoro ormai come un rudere

“Vogliamo una piazza al posto degli uffici del catasto e del lavoro”

“Vico Alto è un dormitorio”, è questo il grido di allarme degli abitanti del quartiere che da anni chiedono all’amministrazione comunale una riqualifica e rivalorizzazione della zona. “Ci sono solo case – afferma anche Don Tito, della Parrocchia di Vico Alto -. Servono spazi utili per socializzare e per stare bene, questo è un quartiere morto. Le persone appena arrivano si mettono le ciabatte e non escono più di casa” .  Ma a Vico Alto resta anche il problema degli ex uffici del Catasto e del lavoro, da anni la cittadinanza chiede di creare al suo posto una vera piazza del quartiere.

Si.Sa

 

 

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due