Violenze su moglie e figlia, divieto di avvicinamento per un ingegnere 53enne

L’uomo, di nazionalità serba, risiede a Chiusi

Maltrattamenti in famiglia, un ingegnere serbo di 53 di Chiusi ha ricevuto dai carabinieri un provvedimento del Gip del Tribunale di Siena di allontanamento dai luoghi frequentati dalla moglie di 48 anni e dalla figlia di 22, dopo numerosi casi di violenze e percosse, a seguito della separazione chiesta dalla moglie. Le donne sono state ora poste in un luogo protette pronte a farsi assistere da un centro specializzato.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due