Volley, al PalaEstra di Siena il pubblico più numeroso nella prima giornata di A2

Il dato degli 820 spettatori presenti al PalaEstra per la partita tra Emma Villas Aubay Siena e Motta di Livenza è il più alto di tutta la Serie A2

Il pubblico di fede biancoblu ha risposto subito alla grande con una nutrita partecipazione che si è registrata domenica 10 ottobre al momento della prima gara ufficiale stagionale. L’esordio della Emma Villas Aubay Siena nel campionato di Serie A2 non è stato dei migliori, con la sconfitta rimediata in casa contro Motta di Livenza. Tuttavia il dato degli 820 spettatori presenti al PalaEstra è il più alto di tutta la Serie A2. Una ottima risposta da parte del pubblico, dei tifosi e degli appassionati biancoblu di volley che hanno avuto modo di tornare a vedere dal vivo lo spettacolo della pallavolo. Un’opportunità che, viste le norme nazionali in vigore, mancava dagli inizi di marzo del 2020, quindi da prima del lockdown.

Guardando agli altri campi del torneo, la sfida tra Castellana Grotte e Bergamo è stata seguita da 650 spettatori. A Brescia per il match tra i lombardi e Ortona c’erano 460 persone. Sono stati 339 coloro che hanno assistito alla partita tra Porto Viro e Lagonegro, 326 quelli che hanno visto Cantù-Cuneo e sempre 326 quelli che non si sono persi Mondovì-Santa Croce sull’Arno.

A Siena, grazie al progetto “Classi a rete” e alle sinergie con varie società del territorio, in occasione della gara di esordio dei biancoblu in questo campionato erano al PalaEstra anche gli studenti della scuola Albert Bruce Sabin e della scuola Saffi, i giovani atleti di Primo Salto e delle società Polisportiva Cras, Castellina Scalo Asd e Giotti Victoria.

Gli 820 spettatori presenti al PalaEstra sono stati anche un numero superiore rispetto a quanto si è visto in due match di Superlega: Taranto-Vibo Valentia è stata infatti seguita da 730 persone mentre sono stati 771 gli spettatori di Piacenza-Ravenna.

“Dopo 20 lunghi mesi riaprire ai nostri tifosi, al nostro pubblico, è stata una grande emozione ed il giusto messaggio di ripartenza per la nuova stagione sportiva – commenta il vicepresidente della Emma Villas Aubay Siena, Guglielmo Ascheri. – Come in passato la risposta che abbiamo ricevuto è stata straordinaria posizionandoci come primo club di A2 per numero di presenze della prima giornata, superiori anche a due gare di Superlega. Un messaggio molto chiaro che sottolinea nuovamente la vicinanza verso il nostro progetto, le potenzialità di un intero movimento sportivo, e la gran voglia che c’è di tornare a vivere lo sport. Un grande ringraziamento quindi a tutti i presenti: abbonati, tifosi, sponsor, società sportive del territorio e classi di giovani alunni partecipanti al progetto ‘Classi a rete’ calorosi come sempre sugli spalti. Li aspettiamo tutti nuovamente per il big match casalingo di sabato 23 ottobre alle ore 20,30 contro Bergamo”.