Home Economia Commissione Affari costituzionali: via libera ai presupposti costituzionali del decreto per il salvataggio di Mps
Commissione Affari costituzionali: via libera ai presupposti costituzionali del decreto per il salvataggio di Mps
0

Commissione Affari costituzionali: via libera ai presupposti costituzionali del decreto per il salvataggio di Mps

0
0

La Commissione Finanze del Senato licenziera' il ddl per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sul sistema bancario entro il 10 febbraio

La commissione Affari costituzionali al Senato ha dato via libera ai presupposti costituzionali del decreto per il salvataggio del Monte dei  Paschi di Siena.
Il dl Banche (o dl Mps o Salva risparmio) è in esame in sede referente in commissione Finanze.  La Commissione Finanze del Senato licenziera' il ddl per l'istituzione di una commissione d'inchiesta sul sistema bancario entro il 10 febbraio. Il testo passera' poi all'esame dell'Aula di Palazzo Madama. Lo ha spiegato il presidente della Commissione, Mauro Maria Marino, alla luce della procedura d'urgenza per i 13 ddl sul tema votata oggi dall'Aula.
Due dei suddetti disegni di legge riguardano il Monte dei Paschi di Siena, uno il Banco Desio e della Brianza, quattro le quattro banche poste in risoluzione, quattro il sistema bancario in generale e due la Banca popolare di Vicenza e Veneto Banca. Marino proporra' un testo unico di sintesi entro il 31 gennaio, data in cui la Commissione avviera' l'esame del ddl. 

Canale 90

Subscribe
Don't show again

Canale 90

Subscribe
Don't show again