Home Sport Cus Siena Rugby, arriva la 14esima vittoria. Ora la doppia sfida con Fradis Sinnai per la B
0

Cus Siena Rugby, arriva la 14esima vittoria. Ora la doppia sfida con Fradis Sinnai per la B

0
0

Appuntamento il 6 maggio al Sabbione per il primo confronto con i sardi

Ieri al Sabbione è andata in scena l’ultima partita del campionato per i ragazzi di Francesco Sacrestano contro la squadra dell’Elba Rugby, avversario mai domo e capace di ribaltare pronostici in ogni incontro. Per consentire ad alcuni atleti di poter scendere in buone condizioni per le finali del 6 e del 13 maggio il tecnico senese ha preferito tenere in tribuna diversi giocatori ed ha applicato un po’ di turnover.

Al fischio di Lasagni i senesi hanno provato ad imporre il proprio gioco ma gli elbani hanno subito dato filo da torcere ai padroni di casa grazie ad un ottimo pack e ad una difesa molto attenta; in un campo in perfette condizioni (per quanto possibile) e sotto una lieve pioggi i senesi hanno dovuto attendere fino al 27’ minuto per realizzare i primi punti, meta di Bianco da touche e conseguente carretto. Il pack senese ha dopo pochi minuti dato una seconda prova di forza quando Baleani ha schiacciato ancora da maul avanzante; il primo tempo si è così concluso sul 12-0 con la sensazione di trovarsi di fronte un avversario veramente ben messo in campo e capace di contrastare lo strapotere del pack senese.

Francesco Sacrestano ha effettuato i primi cambi e, al 9’ minuto del secondo tempo, dopo una serie di attacchi a viso aperto, gli elbani si sono riportati sotto, meta e 12-7. Ancora pochi minuti in cui l’Elba Rugby ha dimostrato di crederci e poi è stato il Banca CRAS CUS Siena Rugby a prendere il largo, con tre mete in 10 minuti prima con Comandi al 18’, bravissimo a cogliere impreparata la difesa su una ruck, poi con Pezzuoli al 24’ è arrivata la meta del bonus e al 27’ meta di Mondet (app.), bravissimo a intravedere una crepa nella difesa elbana. Ad un quarto d’ora dalla fine il risultato è rimasto fissato sul 31-7; giusto il tempo di effettuare nuovi cambi e al 34’ di nuovo Pezzuoli ha fissato il risultato sul definitivo 38-7.

Al triplice fischio dell’attentissimo Lasagni le due squadre hanno fatto il solito corridoio e Francesco Sacrestano ha voluto come al solito tutti i i suoi ragazzi attorno per cantare, per la 14esima volta su 14 partite, la Verbena. Il cammino di questa squadra ha dell’incredibile, non era mai successo da quando il campionato di C1 ha un suo girone toscano che una squadra realizzasse tutte vittorie. 14 vittorie, 67 punti conquistati su 70 possibili (11 vittorie con bonus su 14), una difesa che ha concesso 110 punti (meno di 8 a partita) e un attacco che ha realizzato 436 punti.

Numeri impressionanti per una squadra che nel corso del campionato ha fatto spesso a meno di molti giocatori; cambiando la formazione il risultato non è mai cambiato. Martedì al Sabbione ci sarà Pippo Frati, allenatore di Viadana, che allenerà anche la under 16 e la under 18 dei Ghibellini – Grafiche Valdelsa, nell’ambiente c’è grande entusiasmo per i risultati delle giovanili nella domenica in cui anche la Under 18 ha concluso il proprio campionato al primo posto, cosa mai successa in passato.

Da domani la testa sarà alla sfida andata e ritorno contro il 7 Fradis Sinnai, la squadra sarda he ha vinto con grande anticipo il prossimo campionato! Appuntamento il 6 Maggio a Siena ed il 13 a Sinnai (Cagliari) per giocarsi l’accesso alla serie B!

Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV