Home Sport Il Cus Siena Rugby vuol fare la storia: la finale di ritorno a Sinnai in diretta su Siena Tv
0

Il Cus Siena Rugby vuol fare la storia: la finale di ritorno a Sinnai in diretta su Siena Tv

0
0

Appuntamento alle 15.30 in esclusiva sul Canale 90, in palio la promozione in B

Il Banca CRAS CUS Siena è pronto per le finali nazionali di oggi a Sinnai; alle 15:30 i senesi sfideranno nella partita di ritorno i sardi dei “7 Fradis” per il match più importante dell’intera storia sportiva ovale cittadina. Che sará visibile sul canale 90 di Siena Tv in esclusiva e in Streaming su www.radiosienatv.it. Il largo bottino della partita di andata (75-0 per i senesi) permette di dormire sonni più tranquilli ai cussini ma nell’ambiente nessuno si aspetta una partita facile in Sardegna; la squadra del cagliaritano infatti ha mostrato in una trasferta molto impegnativa affrontata in 24 ore un buon gioco e molta grinta.
I senesi, grazie al contributo di tanti sponsor che si sono aggiunti a quelli che per tutta la stagione hanno supportato l’attività ovale di Via Banchi, partiranno invece venerdì sera in traghetto in modo da permettere ai giocatori di scendere in campo nelle condizioni ottimali in un match tanto importante, prima trasferta seniores in terra sarda per un incontro ufficiale.

Grazie alla disponibilità di Lisandro “Lichi” Villagra, indimenticabile Capitano dei Cavalieri Prato delle meraviglie e grande amico del CUS Siena, oggi allenatore e giocatore degli Amatori Rugby Capoterra, i giocatori del Banca CRAS CUS Siena scenderanno in campo anche nella giornata di sabato per un allenamento di rifinitura e per muovere un po’ le gambe in vista della partita proprio sul campo della gloriosa società del cagliaritano. Ovviamente i senesi sono rimasti molto colpiti dall’ospitalità di una delle piazze ovali più note della Sardegna, ennesima dimostrazione della genuinità dell’ambiente rugbystico.

La formazione che scenderà in campo domenica, ancora non ufficializzata dal tecnico senese Francesco Sacrestano, sarà sicuramente orfana di Bartoli, infortunatosi nel corso della partita di andata; per sostituirlo sono molte le opzioni disponibili, i giocatori senesi che andranno in Sardegna saranno infatti circa 35. Si prevede anche un po’ di pubblico al fianco dei senesi in questa importante trasferta oltre alla troupe di Radio Siena TV che trasmetterà nuovamente in streaming l’incontro in diretta.

Anche se il pronostico è tutto per i senesi, forti delle 11 mete dell’andata, Francesco Sacrestano non si sbilancia e continua a predicare umiltà, la squadra del Sinnai si è dimostrata inferiore anche per la lunga trasferta e per il Sabbione, fedele alleato dei senesi nelle partite casalinghe. Il campo del Sinnai è molto più veloce e ristretto quindi certi meccanismi non saranno immediati. I “7 Fradis” probabilmente potranno poi contare anche su atleti che non erano disponibili per la lunga trasferta toscana.

Tutta la famiglia ovale senese è al fianco dei 22 cussini in campo domenica; il traguardo della serie B non è mai stato così vicino grazie ad una stagione incredibile in cui tutto ha funzionato alla perfezione; manca solo un finale all’altezza dei primi 15 incontri. Alle imprese senesi del rugby sarà poi dedicata la puntata di domani di “Si fa per sport” e uno speciale.