Segnalazioni news Radio Siena Tv

Hai una notizia da segnalarci?
Da oggi puoi farlo con la sezione Segnalazioni di Radio Siena TV


Home Sport Emma Villas: l’ora del big match con Tuscania
Emma Villas: l’ora del big match con Tuscania
0

Emma Villas: l’ora del big match con Tuscania

0
0

Antipasto della finale di Coppa Italia al Palaestra con Tuscania

E’ un giorno importante per la Emma Villas Siena. Questa sera al PalaEstra arriva la Maury’s Italiana Assicurazioni per un match, che prende il via alle ore 19,30, valido per la sesta giornata del girone di ritorno della prima fase del campionato di Serie A2 – girone bianco.

 E’ una sfida tra due team assolutamente ambiziosi e che stanno disputando una ottima stagione. La Emma Villas Siena è prima nel suo girone con 35 punti conquistati, mentre Tuscania oggi è terza con 29 punti. Le due squadre si sono qualificate anche per la finale della Coppa Italia di Serie A2, un atto conclusivo della manifestazione che si disputerà domenica 29 gennaio a Casalecchio di Reno alle ore 14.

 Siena – Tuscania è, quindi, un vero e proprio big match. All’andata al PalaMalè si imposero i laziali, che grazie a 24 punti di Shavrak e a 20 di De Souza ebbero la meglio, mentre ai senesi mancò un pizzico di lucidità nei frangenti chiave della sfida. Lucidità che invece è stata trovata successivamente, quando Siena ha iniziato a vincere con un filotto di successi che le hanno consentito di conquistare la prima posizione solitaria del girone e anche la finale della Coppa Italia.

 Così si esprime riguardo alla sfida contro Tuscania il direttore sportivo della Emma Villas Siena, Fabio Mechini: “E’ una gara di prima fascia, conosciamo tutti l’importanza di una sfida come questa. Giochiamo contro una squadra che è terza in classifica e che, come noi, ha raggiunto la finale di Coppa Italia. Dovremo entrare in campo con il giusto approccio, come fino ad oggi siamo sempre riusciti a fare nelle gare che abbiamo giocato al PalaEstra. Siamo consapevoli della forza di Tuscania, una formazione molto combattiva che fa della difesa e dell’atteggiamento in campo due dei suoi punti di forza, come sono riusciti a dimostrare in tante delle partite che hanno disputato fino ad oggi. In palio ci sono punti che valgono doppio e che verranno portati dietro anche nella poule promozione”.

 Siena e Tuscania sono reduci da vittorie ottenute anche nel turno infrasettimanale di giovedì 5 gennaio. La formazione di coach Paolo Tofoli ha vinto a Civitanova Marche contro Potenza Picena con il risultato di 3-0, il team di coach Paolo Montagnani ha invece superato in casa l’Aurispa Alessano per 3-1. “Contro Tuscania – ha affermato l’allenatore dei senesi – dovremo dare il 120% per poter centrare un risultato positivo. Non dobbiamo mai avere cali di tensione, e dobbiamo riuscire a mettere in campo sempre il massimo delle nostre possibilità”.

 Della stessa opinione anche Williams Padura Diaz, opposto cubano della Emma Villas Siena: “Abbiamo voglia di riscattarci dopo la sconfitta rimediata a Viterbo nel girone di andata, quella è stata l’unica partita nella quale non abbiamo conquistato nemmeno un punto”.

 Tuscania è la squadra degli schiacciatori Dmitriy Shavrak (che gioca nel team laziale dal 2014) e Maciel Daniel De Souza, che tanto bene fecero già all’andata. Ad oggi sono 273 i punti realizzati in stagione dal brasiliano e 241 quelli messi a segno dall’ucraino. Nella gara di andata ben figurò anche lo schiacciatore italiano Giuseppe Ottaviani, che fino ad oggi ha segnato 151 punti in questo campionato. Attenzione anche al centro, dove giocano gli esperti Lorenzo Calonico (classe 1981) e Nicola Sesto, ex Ortona (classe 1987). Il palleggiatore è il 26enne Riccardo Pinelli, ex Vibo Valentia, mentre il libero è uno degli ex di giornata, Andrea Marchisio.