CASE SEQUESTRATE A UOPINI, RASSICURAZIONI E PREOCCUPAZIONE

Il sindaco: “Il 29 giugno non arriveranno le ruspe”

Il Comune di Monteriggioni ha incontrato in una assemblea pubblica i cittadini di Uopini, Badesse e Lornano per parlare della situazione delle case sequestrate. L’occasione è stata l’assemblea pubblica che si è tenuta al circolo Sparb alle Badesse. Presenti il sindaco Raffaella Senesi e tutta la giunta.

“Rassicuriamo che il 29 giugno non arriveremo con le ruspe. Vogliamo invece un contraddittorio per fare chiarezza su questa situazione”. Grande preoccupazione tra coloro che le case le hanno acquistate e che adesso se le trovano sequestrate.

“A noi non interessa trovare il colpevole, ma pretendiamo di non essere noi a pagare per gli errori altrui. Chiediamo al Comune di trovare al più presto una soluzione perchè non può essere vero che non ne sapeva niente, essendo stato proprio il Comune a dare il via alla realizzazione e vendita”.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due