A Siena un progetto per sviluppare il vaccino contro lo streptococco

Pharma Integration investirà 12 milioni di euro per la produzione di tre principi attivi per un vaccino, in collaborazione con TLS, Università di Siena, VisMederi, Microbiotec, grazie anche al contributo di Stato e Regione

Siena si conferma capitale dei vaccini: secondo quanto riporta il Sole24ore, la startup Pharma Integration, con sede a Siena nell’incubatore di Toscana Life Sciences, progetta di investire oltre 12 milioni di euro per la produzione di tre principi attivi per la formulazione di un vaccino contro lo streptococco gruppo A, in collaborazione Fondazione Toscana Life Sciences, VisMederi, Microbiotec e dipartimento di Biotecnologie mediche dell’Università di Siena. Il progetto avrà oltre 4 milioni di contributi pubblici da Ministero dello Sviluppo Economico e Regione Toscana.

Pharma Integration è una startup nata grazie ad una joint venture tra competenze altamente specialistiche di tecnici e progettisti italiani e una azienda svizzera leader mondiale nella progettazione e produzione di isolatori (SKAN AG), Pharma Integration ha come principale obiettivo quello di progettare e sviluppare impianti di nuova generazione per la ripartizione di prodotti iniettabili completamente robotizzati (senza compromessi) e integrati in isolatori di nuova generazione.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Centro Farc
Chianti Banca