Acn Siena, giornata decisiva: bando per lo stadio, De Falco e l’esterno del 2002

Oggi il comune di Siena dovrebbe rendere noto il bando per la gestione dello stadio, inoltre sono in arrivo il centrocampista De Falco, e un esterno classe 2002, probabilmente di nazionalità serba

Sarà un lunedì decisivo in casa Acn Siena. Dopo la pesante sconfitta di ieri per mano dell’Ostia Mare, il direttore sportivo Andrea Grammatica è pronto ad apportare importanti modifiche alla rosa. Il primo ad arrivare sarà il nuovo centrocampista Andrea De Falco. Il calciatore classe 1986 sta rescindendo proprio in queste ore il contratto che lo lega alla Viterbese e già da stasera o da domani sarà a Siena. E’ in arrivo anche l’esterno classe 2002, fondamentale in questo momento vista la partenza di Bedetti. Il profilo scelto dal Ds dovrebbe arrivare dalla Serbia e, anche lui, nel giro di poche ore sarà a Siena. Per quanto riguarda il reparto offensivo sembra ormai difficile l’arrivo di Guberti, il giocatore potrebbe decidere di restare a Sassari per motivi familiari. Per completare la rosa manca quindi un attaccante, ieri durante la trasmissione Domenica Sport Sera, Grammatica ha detto che l’obiettivo è quello di avere 7 giocatori offensivi. Sul fronte delle uscite il Siena sta lavorando per cedere Krusnauskas e Mahmudov, ma sempre Grammatica ai nostri microfoni, ha dichiarato che potrebbero esserci novità anche a centrocampo.

Inoltre sempre nella giornata di oggi il comune di Siena dovrebbe rendere noto il bando per la gestione dll’Artemio Franchi, aggiudicarsi la gara è un passo fondamentale per il futuro dell’attuale società bianconera. Infine il nuovo presidente Armen Gazaryan arriverà a Siena in settimana, probabilmente nella giornata di domani, e nei prossimi giorni verrà svolto in presenza il primo consiglio d’amministrazione