Alice Volpi: “Cadiamo per imparare a rimetterci in piedi”

La campionessa senese ha sfiorato la medaglia di bronzo nel fioretto: "Un Grazie è poco per tutte le persone che hanno gioito e sofferto con me, l’affetto che ho ricevuto mi ha fatto sentire speciale anche se oggi non lo sono stata. Ho spezzato il mio cuoricino con le mie mani ma per fortuna ho una famiglia di medici che sapranno rimetterlo a posto"

C’è delusione nelle parole di Alice Volpi, che alle olimpiadi di Tokyo ha sfiorato la medaglia di bronzo nel fioretto, sconfitta per 15-14 dalla russa Larisa Korobeynikova.

“La medaglia di cartone. Una bella caduta, non è vero… Sa perché cadiamo signorino Bruce? Per imparare a rimetterci in piedi” è il post pubblicato sul suo profilo social, che cita una battuta del film “Batman Begins”. “Un Grazie è poco per tutte le persone che hanno gioito e sofferto con me,l’affetto che ho ricevuto mi ha fatto sentire speciale anche se oggi non lo sono stata. Ho spezzato il mio cuoricino con le mie mani ma per fortuna ho una famiglia di medici che sapranno rimetterlo a posto”.