Alle Iene la testimonianza della moglie di uno dei partecipanti ai festini

L’uomo è tra quelli che vengono riconosciuti in foto dall’escort: ricopriva un ruolo di vertice dello Stato e conosce le persone vicine all’inchiesta Rossi e i misteri di Mps

Nella nuova puntata de le Iene si continua a scavare nel torbido mondo dei festini e della pista che li legherebbe alla morte di David Rossi. Antonino Monteleone ha intervistato questa sera la moglie di una persona che, negli anni in cui David Rossi è morto, a Siena occupava un ruolo molto importante nei vertici dello Stato. La donna si è fatta avanti dopo aver visto i precedenti servizi di Mediaset. Il personaggio di cui si parla risulta tra i riconosciuti delle foto mostrate all’escort Stefano e avrebbe partecipato a ai famosi festini sesso coca e ricatti: lo conferma la donna che spiega del cambiamento del marito, delle sue nuove perversioni e di aver trovato nel suo armadio giochi erotici e altri oggetti.

L’uomo conosceva Rossi e aveva avuto a che fare con lui per lavoro, ma ha avuto a che fare anche con persone vicine all’inchiesta sulla sua morte: in seguito a un diverbio avvenuto dopo il 2013, i superiori gli avrebbero cambiato la posizione lavorativa mettendo una pietra tombale sulla sua carriera. La moglie, che per via del suo cambiamento lo allontanò verso il 2012, assicura di come l’uomo sappia molto dei misteri intorno a Siena e Mps. Tutte rivelazioni che continuano ad alimentare la pista dei festini e ancora tante domande.

 

 

 

 

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Golmar Igiene professionale
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca