Ancora una truffa ai danni di anziani

Sventata dai Carabinieri truffa ai danni di anziani

Associazione a delinquere finalizzata alla truffa di anziani. Con questa accusa i Carabinieri di Siena hanno segnalato alla Procura della Repubblica tre persone originarie di Napoli. Sono due uomini di 35 anni e 53 anni pluripregiudicati per delitti contro il patrimonio e una donna di venti anni. Hanno tentato di truffare un’anziana di Montalcino di 89 anni, un’impiegata di Sinalunga di 60 anni e un pensionato di San Giovanni d’Asso di 88 anni. L’uomo di 35 anni è tutt’ora detenuto, gli altri due sono agli arresti domiciliari per altri reati. Il metodo utilizzato era il classico: un finto centralinista contattava la vittima qualificandosi come assicuratore di una nota compagnia del settore o come avvocato e parlava di un coinvolgimento di un familiare in un incidente stradale, tanto grave quanto fasullo, chiedendo denaro per evitare risarcimenti danni più gravosi. Gli altri componenti della banda, spacciandosi anche per Carabinieri, si occupavano poi di passare per riscuotere il denaro. La truffa è questa volta non andata a buon fine.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca