Arrestati albanesi autori di centinaia di furti-FOTO E VIDEO

Sono undici gli albanesi individuati dai carabinieri

Sono considerati gli autori di circa 70 furti in abitazione, oltre 150 effrazioni aggravate tra sale di video-lotteria, bar e locali pubblici, con la sottrazione di slot machines e cambia monete, e un centinaio di furti di veicoli che i malfattori utilizzavano per i loro spostamenti (tutti recuperati e restituiti ai proprietari).

I carabinieri del Comando Provinciale di Siena hanno eseguito un decreto di fermo, emesso dalla Procura della Repubblica presso il locale Tribunale, relativo ad una banda di dieci albanesi operante in tutta la Toscana e specializzata in furti di vario genere.

I cittadini albanesi,  tutti irregolarmente domiciliati sul territorio nazionale, sono stati individuati grazie all’attività investigativa, condotta dai militari della Compagnia di Siena – Aliquota Operativa, diretti dal sostituto Serena Menicucci,  coadiuvati nella fase esecutiva da personale del Reparto Operativo. I dieci responsabili sono stati associati presso le competenti case circondariali a disposizione dell’autorità giudiziaria e un undicesimo è stato individuato in Albania.

Nel corso delle indagini, è stata recuperata refurtiva di vario genere (oggetti, gioielli, contanti ed apparati elettronici per un valore indicativo di circa 90euro), in parte restituita ai derubati, e rinvenuti e sequestrati attrezzi da scasso ed  un fucile a canne mozze con matricola abrasa e relative munizioni calibro 12.

Gli albanesi arrestati per aver commesso centinaia di furti
Gli albanesi arrestati per aver commesso centinaia di furti
La refurtiva
La refurtiva
Le armi rubate e ritrovate
Le armi rubate e ritrovate
Le armi rubate e ritrovate
Le armi rubate e ritrovate

 

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc