Assemblea Mps: nominato il nuovo cda, Maria Patrizia Grieco presidente

Approvato il bilancio di esercizio fino al 31/12/2019 con una perdita pari a 1.174.539.220 euro, respinte le due azioni di responsabilità contro alcuni amministratori ed ex-amministratori della Banca promosse dal socio Bluebell Partners

Si è tenuta oggi, a Siena, l’Assemblea Ordinaria degli azionisti di Banca Monte dei Paschi. E’ stata nominata la nuova presidente, Maria Patrizia Grieco, i vice presidenti sono Francesca Bettìo e Rita Laura D’Ecclesia, entrano nel Consiglio di Amministrazione Luca Bader, Alessandra Giuseppina Barzaghi, Marco Bassilichi, Guido Bastianini, Francesco Bochicchio, Rosella Castellano, Olga Cuccurullo, Paola De Martini, Raffaele Di Raimo, Roberto Rao, confermati i consiglieri Marco Giorgino e Nicola Maione. Presidente del Collegio Sindacale è Enrico Ciai, i sindaci effettivi Alessia Bastiani e Luigi Soprano.

L’assemblea ha anche approvato il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2019, che evidenzia una perdita pari a Euro 1.174.539.220. La perdita è stata riportata a nuovo. Il bilancio consolidato del Gruppo Montepaschi si è chiuso invece con una perdita pari a Euro 1.033.142.114.

L’Assemblea ha inoltre deliberato di respingere le due azioni di responsabilità contro alcuni amministratori ed ex-amministratori della Banca promosse dal socio Bluebell Partners con una percentuale del 99,999%.

Sono stati approvati dall’Assemblea degli azionisti la relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti, il piano di utilizzo di performance shares a servizio del pagamento di severance a favore di personale del Gruppo Montepaschi, nonchè l’autorizzazione al compimento di atti di disposizione su azioni proprie.

L’Assemblea ha determinato nel numero di 15 i componenti del Consiglio di Amministrazione e nel numero di 2 i Vice Presidenti, deliberando di nominare, quali membri del Consiglio di Amministrazione della Banca, per gli esercizi 2020, 2021 e 2022:

• dalla Lista n. 1 presentata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, titolare di una partecipazione al capitale sociale della Banca pari al 68,247% (che ha riportato la maggioranza dei voti, con una percentuale pari al 94,478%):
• Maria Patrizia Grieco
• Guido Bastianini
• Francesca Bettìo
• Rita Laura D’Ecclesia
• Nicola Maione
• Raffaele Di Raimo
• Marco Bassilichi
• Rosella Castellano
• Luca Bader
• Francesco Bochicchio
• Olga Cuccurullo
• Roberto Rao

Dalla Lista n. 2 (di minoranza) presentata per conto degli azionisti Alleanza Assicurazioni S.p.A.; Eurizon Capital SGR S.p.A. gestore dei fondi: Eurizon Progetto Italia 20, Eurizon PIR Italia 30, Eurizon Progetto Italia 70, Eurizon PIR Italia Azioni, Eurizon Azioni PMI Italia, Eurizon Progetto Italia 40; Eurizon Capital S.A. gestore del fondo: Eurizon Fund comparto Italian Equity Opportunities; Generali Italia S.p.A.; Genertellife S.p.A., titolari complessivamente di una partecipazione al capitale sociale della Banca pari al 2,40117%):
• Marco Giorgino
• Alessandra Giuseppina Barzaghi
• Paola De Martini

Maria Patrizia Grieco è stata nominata Presidente del Consiglio di Amministrazione, mentre Francesca Bettìo e Rita Laura D’Ecclesia sono state nominate Vice Presidenti.
Sono stati inoltre nominati, in qualità di membri effettivi del Collegio Sindacale, sempre per gli esercizi 2020, 2021 e 2022: Enrico Ciai (Presidente), indicato dalla Lista n. 2 presentata da Eurizon Progetto Italia 20, Eurizon PIR Italia 30, Eurizon Progetto Italia 70, Eurizon PIR Italia Azioni, Eurizon Azioni PMI Italia, Eurizon Progetto Italia 40; Eurizon Capital S.A. gestore del fondo: Eurizon Fund comparto Italian Equity Opportunities; Generali Italia S.p.A.; Genertellife S.p.A., risultata seconda per numero di voti, nonché Alessia Bastiani e Luigi Soprano, indicati dalla Lista n. 1 presentata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, che ha riportato la maggioranza dei voti, con una percentuale pari al 94,453%.
I sindaci supplenti nominati sono Lorenzo Chieppa, indicato dalla Lista n. 1, che ha ottenuto il maggior numero di voti e Piera Vitali, indicata dalla Lista n. 2 che è risultata seconda per numero di voti.

Marco Morelli ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Direttore Generale della Banca, stante la propria indisponibilità comunicata al mercato in data 20 febbraio 2020 a proseguire il proprio mandato; in relazione alla cessazione da tale incarico non sono state corrisposte indennità di fine carica/cessazione dal rapporto di lavoro e/o altri benefici. Il dott. Morelli cesserà il proprio rapporto di lavoro dirigenziale con la Banca in data 18 agosto 2020.

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau