Attivato il controllo sullo scarico abusivo di rifiuti al Castello della Chiocciola

RadioSienaTv aveva segnalato il vergognoso episodio: la Polizia municipale di Monteriggioni sta facendo le opportune verifiche per cercare di individuare i responsabili

Il Comune di Monteriggioni ha attivato il controllo sullo scarico abusivo di rifiuti al Castello della Chiocciola, segnalato sul nostro giornale online (LEGGI QUI). “L’amministrazione comunale di Monteriggioni si è già attivata per controllare lo scarico abusivo di rifiuti nel bosco del Castello della Chiocciola, partendo da una segnalazione prima inviata alla stampa e inoltrata, solo successivamente, al Comune tramite i canali istituzionali. Questi ultimi dovrebbero essere attivati per primi, al fine di consentire interventi rapidi ed efficaci a beneficio di comunità e territorio. Invitiamo i cittadini a utilizzare lo strumento delle segnalazioni in maniera corretta”. E’ quanto afferma l’assessore all’ambiente del Comune di Monteriggioni, Diana Nisi in riferimento al problema ambientale segnalato nel bosco del Castello della Chiocciola. La Polizia municipale – aggiunge Diana Nisi – sta facendo le opportune verifiche per cercare di individuare i responsabili e tutelare il territorio del bosco del Castello della Chiocciola. Subito dopo valuteremo le azioni da compiere per rimuovere il materiale nel più breve tempo possibile. La tutela dell’ambiente è una delle priorità dell’amministrazione comunale e conta sulla preziosa e attiva collaborazione dei cittadini, sia con una corretta gestione dei rifiuti, che attraverso le segnalazioni di comportamenti incivili agli uffici competenti, sempre a disposizione”.

Estra
Lusini Gas
Cotas Radio Taxi
Electronic Flare
Europa Due
Siena Motori
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca