Banca Mps nomina Mediobanca come advisor finanziario

L'istituto di credito milanese è stato nominato advisor di Mps in vista dell'uscita dello Stato prevista per il 2021

“Il Consiglio di Amministrazione di Banca Monte dei Paschi di Siena, riunitosi
in data odierna, ha conferito a Mediobanca, Banca di Credito Finanziario S.p.A., un incarico di advisor finanziario al fine di valutare le alternative strategiche a disposizione della Banca”.

Così il cda di Mps ha annunciato, tramite una nota stampa, la scelta di Mediobanca come advisor in vista dell’uscita del Mef dalla Banca, previsto per il 2021. Attualmente lo Stato detiene una quota del 68,25%, ma il ministro dell’economia Gualtieri ha di recente confermato che intende mantenere gli accordi intrapresi con l’Unione Europea in merito all’uscita.