Basket, serie A2: ecco la formula del campionato

La San Giobbe Chiusi si prepara per l'esordio nel secondo campionato nazionale

Nel pomeriggio di ieri, Lega Nazionale Pallacanestro ha ospitato a Bologna la riunione delle Società di Serie A2. Alla riunione erano rappresentate tutte le 27 Società aventi diritto sportivo di partecipazione al campionato di Serie A2 2021/2022 come da elenco comunicato dal Settore Agonistico FIP: Pallacanestro Biella, Orlandina Capo d’Orlando, Pallacanestro Cantù, J Basket Casale Monferrato, Benedetto Cento, San Giobbe Chiusi, Chieti Basket, Janus Basket Fabriano, Kleb Basket Ferrara, Pallacanestro 2.015 Forlì, Latina Basket, Stings Mantova, Urania Milano, Pallacanestro Nardò, Pallacanestro Orzinuovi, Pallacanestro Piacentina, UCC Piacenza, Pistoia Basket, Basket Ravenna, Eurobasket Roma, Stella Azzurra Roma, Basket Scafati, Basket Torino, Pallacanestro Trapani, Blu Basket Treviglio, APU Udine, Scaligera Verona.

Dopo il saluto di Federico Grassi, vicepresidente LNP e decaduto dal ruolo per la promozione in Serie A di Napoli Basket (sostituito nell’incarico nel Consiglio Direttivo da Renato Pasquali di Pallacanestro Forlì 2.015), sono state sottoposte alle Società le strutturazioni di Supercoppa LNP, Coppa Italia e formula campionato.

Supercoppa LNP – Confermato format con Final Eight (24-26 settembre 2021), fase di qualificazione con le partecipanti divise in 7 gironi da 4 per vicinorietà geografica: 3 gare di sola andata, passano le prime più la miglior seconda. Prima gara in calendario tra l’8 ed il 12 settembre (in accordo tra i Club), turni successivi il 15 ed il 19.

Coppa Italia – Confermato il format della Final Eight, vi accedono le prime quattro classificate al termine del girone di andata, nel due raggruppamenti. Ipotesi di date il secondo o il terzo weekend di marzo 2022.

Formula campionato – Con il campionato che torna a 28 squadre (con un ripescaggio), saranno formati due gironi da 14. Sono state valutate dalle Società alcune opzioni che tengono conto di criteri geografici e logistici. Sono anche state analizzate tre diverse opzioni legate alla fase ad orologio, in formato tradizionale ed integrale (6 gare), ridotto (4) oppure annullato. Come appendice alla fase da 26 gare di andata/ritorno. Prima giornata domenica 3 ottobre. Al termine della stagione regolare, confermato il doppio tabellone dei playoff per le due promozioni in A. E playout per stabilire due delle quattro retrocessioni in Serie B (scendono direttamente le ultime dei due gironi). Le risultanze delle opinioni espresse dai Club saranno oggetto di analisi da parte del Consiglio Direttivo di LNP e successivamente portate all’attenzione del Settore Agonistico FIP che organizza i campionati. Conferendone poi validità con l’inserimento nelle DOA per la stagione sportiva 2021-2022.

Comunicazioni del Presidente – Il presidente Pietro Basciano, ringraziando e complimentandosi con le Associate per una stagione portata a termine con sacrifici ma grande serietà da parte dei Club (99.2% delle gare disputate tra le 480 in calendario, tra queste il 92% senza incidenze Covid-19 e l’83% nelle date previste) ha relazionato sullo stato dei lavori del Comitato 4.0 relativo alle richieste delle Leghe aderenti nel confronto con le Istituzioni, ed in particolare con il Sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali. Sul tavolo, la conferma del fondo quale contributo d’imposta, il rimborso delle spese sanitarie sostenute dai Club per i test anti Covid-19 e l’accesso del pubblico agli impianti per la prossima stagione. Al momento la richiesta è di salire al 50% della capienza, con il pieno sostegno del presidente della FIP Gianni Petrucci, ed una valutazione aggiuntiva legata alla posizione di vaccinati e tamponati. Sulla decisione finale incideranno le valutazioni sull’andamento della pandemia da parte del Ministero della Salute.