Basket: Vismederi Costone batte Sesa Biancorosso Empoli 70-65

Il 2021 del Costone si chiude con una vittoria, la settima consecutiva

Il 2021 del Costone si chiude con una vittoria, la settima consecutiva, contro la Sesa Biancorosso Empoli. La formazione empolese fin qui aveva raccolto 6 vittorie e 5 sconfitte. I gialloverdi, invece, dovevano dare continuità alla bella vittoria nel derby con la Mens Sana di una settimana fa. Una partita dura quella vista al PalaOrlandi, con gli ospiti che sono riusciti spesso a mettere in difficoltà l’attacco gialloverde. Alla fine, complice anche un terzo quarto da 26-13, la spuntano i senesi che possono così andare alla pausa invernale forti del primato in classifica.

Falsa partenza del Costone che si lascia quasi subito sorprendere dall’aggressività degli ospiti. Dopo essersi portata prima sul 4-0 e poi sull’8-4, grazie anche alle belle azioni di Bruttini, autore di 8 punti nella prima frazione, Empoli risponde subito colpo su colpo, finché Pinzani firma il primo vantaggio dalla lunetta per il momentaneo 10-11. A Pinzani fa eco Berti che piazza la tripla del +4 Empoli. Ancora il solito Pinzani, si mette in mostra nella metà campo difensiva, ruba una palla e va a scrivere sul tabellone 12-19. Il Costone prova a riavvicinarsi, ma il quarto si chiude sul 15-21. Nella seconda frazione, dopo i punti di Bruttini, Mencherini e Ceccarelli, il Costone si riporta sul 20-23. La squadra della Piaggia prova a riavvicinarsi ma Berti risponde subito con due triple consecutive. Nei ranghi senesi sono Bruttini e Niccolò Mencherini a suonare la carica e a issarsi fino al nuovo -2. Ora coach Valentino è costretto a chiamare time-out con 40” da giocare. In uscita dal minuto Empoli realizza ancora e chiude così il primo tempo sul 32-36.

La terza frazione è quella della riscossa costoniana. Sin dalle prime battute la formazione senese prova a invertire l’andamento della sfida: il primo squillo è di Ceccarelli che completa il gioco da 4 punti per il 42-38. Adesso il Costone spinge sull’acceleratore e Bruttini porta i suoi fino al +9. Dopo una piccola discussione tra le panchine, con il punteggio che recita 50-46, è Ceccarelli che prova a dare un’ulteriore spallata con una giocata da highlights: servito Mencherini con un passaggio a tutto campo per il 58-47. La quarta ed ultima frazione è ancora di battaglia per i gialloverdi. Empoli non demorde: Giannone realizza il canestro del 60-55, dopodiché Berardi porta i biancorossi fino al -2. Ondo Mengue realizza una tripla, ma Landi risponde subito per il nuovo -3 ospite. Nel finale è Niccolò Mencherini che sale in cattedra e con 5 punti consecutivi porta sul 68-60 il punteggio con poco più di 120” da giocare. Empoli non ne vuole sapere di mollare e Pinzani infila la bomba del -5. Nel finale Ceccarelli è ancora una volta decisivo, prima con un canestro piazzato, poi con una stoppata che chiude di fatto l’incontro. Al PalaOrlandi finisce così, 70-65, tra Costone ed Empoli dopo una sfida complicatissima.

“Una partita difficile contro una grande squadra com’è Empoli” ha detto nel post-partita David Fattorini, che continua: “Non abbiamo dato il giusto imprinting all’inizio, loro invece sono subito entrati in partita ed abbiamo fatto fatica a rincorrere”. “Nel terzo quarto – ha concluso l’allenatore – abbiamo capito quello che dovevamo fare e l’abbiamo fatto, realizzando quel parziale di cui avevamo bisogno”.

Vismederi Costone – Sesa Biancorosso Empoli 70-65
Parziali: 15-21; 32-36; 58-49; 70-65

Costone: Mencherini L. 4, Mencherini N. 18, Silveira 8, Ondo Mengue 11, Bruttini 15, Filipovic. N.e., Ricci 1, Tognazzi N.e., Ceccarelli 13, Papa N.e., Piattelli, Nupieri N.e.
Allenatore: David Fattorini

Empoli: Berardi 11, Giannone 9, Mazzoni 8, Landi 2, Pinzani 13, Baccetti, Menichetti 7, Malventi N.e., Cappelletti, Berti 9, Cerchiaro 6.
Allenatore: Luca Valentino