Bodybuilding: il senese Bruno Vannocci arriva terzo alla sua prima gara ufficiale

Anni di allenamento e una dieta ferrea: il percorso di Bruno Vannocci

“Entrare nel mondo della gare di culturismo è stata una decisione che ho preso quando avevo 16 anni, e questa domenica ho partecipato alla mia prima competizione”. A raccontarlo è Bruno Vannocci, senese classe 1994 proprietario della palestra King a Sant’Andrea che questa domenica, dopo molti anni di allenamento ha preso parte alla sua prima gara ufficiale, una tappa del campionato italiano di Bodybuilding. “Sono soddisfatto, sono arrivato terzo nella categoria ‘Classic Physique + 175’ – spiega Vannocci – essendo una gara nazionale il livello dei partecipanti era molto alto.”

La parte più dura della gara è stata, ovviamente, la preparazione: “Il grosso cambiamento l’ho fatto a partire dal primo lockdown, quando il mio peso era di 107 kg – afferma Vannocci -. Da agosto ho iniziato ad allenarmi con l’obiettivo di gareggiare, e sono riuscito ad arrivare ad 87 kg. Da agosto ad oggi mi sono allenato tutti giorni per circa due ore al giorno, ma la parte più importante è la dieta. La mia si basa su quattro alimenti: l’albume, il merluzzo, il pollo e gli asparagi. Mangio tutti i giorni solo questi alimenti, con un intervallo di tre ore tra un pasto e l’altro.”

La dieta ferrea e gli allenamenti massacranti continueranno per Bruno Vannocci, dato che a breve sarà impegnato in un’altra gara: “Parteciperò anche a ‘La Notte Dei Campioni’ a Roma, nel week-end del 5 e 6 dicembre”.