Boxe Siena Mens Sana, Lapo Ricci conquista un bronzo ai Campionati Italiani

Bramerini si ferma alle fasi eliminatorie ma la giuria lo conferma come giovane promessa

La Boxe Siena Mens Sana torna protagonista dai Campionati Italiani di Boxe Schoolboy/Junior dove i giovanissimi atleti biancoverdi, Lapo Ricci e Alessandro Bramerini, hanno mostrato le loro qualità. Dopo aver ampiamente superato le fasi preliminari, Lapo Ricci, categoria Schoolboy 70kg ha vinto il match di selezione contro il pugliese Christian Neviera, guadagnando l’accesso alle finali che si sono tenute nei giorni scorsi a Mondovì. Il pugile senese ha combattuto contro l’esperto Gabriel Morale, atleta con un palmares di 15 match all’attivo. Ricci, nonostante aver tenuto testa ai colpi di Morale ed essersi battuto da vero veterano, non è riuscito a vincere il match. Nonostante tutto, il giovane mensanino, ha portato a casa una medaglia di bronzo confermandosi tra i primi quattro pugili italiani della sua categoria. Sorte diversa per Alessandro Bramerini, categoria Schoolboy 48kg che, al suo secondo incontro, si è trovato subito davanti un pugile di grande esperienza come Daniele Davì, 17 match all’attivo e un campionato Europeo, che ha frenato la corsa di Alessandro. Nonostante tutto, il giovane biancoverde, non si è fatto intimorire dall’esperienza dell’avversario mettendo in luce le sue caratteristiche e attirando l’attenzione della giuria. La sua tenacia, la sua tecnica e il suo coraggio messi in pratica durante il match, confermano ancora una volta le grandi doti di Bramerini, di fatto affermandosi come giovane promessa della Boxe Siena Mens Sana.

“Sono soddisfatto – commenta David Borgogni, Maestro della sezione Boxe – ma questo è solo l’inizio. Il bilancio finale è più che positivo e da modo di guardare al futuro con entusiasmo. Lapo e Alessandro si sono destreggiati con grande abilità e tenacia. Caratteristiche che pongono delle basi solide per improntare un buon lavoro e affrontare al meglio i prossimi incontri”